Agenzia regionale per il lavoro dell'Emilia-Romagna > Centri per l'impiego > Schede informative
Schede informative
10 suggerimenti per scrivere la lettera di risposta ad un'inserzione

Elenchiamo alcuni suggerimenti per scrivere una lettera di risposta a un’inserzione.

  1. Rispondere all’annuncio tempestivamente: una settimana al massimo dalla data di uscita. Questo dimostrerà sollecitudine e assicurerà più attenzione da parte di chi la riceve.
  2. Scegliere il fax o la posta elettronica, se indicati nell'annuncio, per la loro rapidità di risposta. Se si utilizza la posta ordinaria, evitare raccomandate o espressi; è utile, inoltre, riportare anche sulla busta e sul curriculum il codice dell’annuncio.
  3. Mantenere distinti lettera e curriculum vitae in due fogli separati e non allegare altri documenti se non espressamente richiesti; in questo caso, inviare sempre la fotocopia.
  4. Scrivere una lettera sintetica, breve e leggibile.
  5. Non scrivere di getto, ma ragionare attentamente sul testo da comporre.
  6. Fare attenzione a non confondere l'azienda con la società di consulenza che compie la selezione e il cui marchio è riportato sull'annuncio; in questo caso, non scrivere formule come “la Vostra azienda”, ma fare riferimento all’ “Azienda Vostra cliente” o simili.
  7. Segnalare nella risposta le caratteristiche che fanno di voi un candidato ideale, la risposta deve essere “mirata” e rispondere direttamente alle condizioni e alle esigenze espresse nell’annuncio.
  8. Rispondere agli annunci che indicano tra i requisiti il limite di età, solo se il divario è di +/- tre anni. Evitare di rispondere agli annunci che fanno riferimento ad un’assunzione agevolata, che prevede un'età definita per legge.
  9. Comunicare nella lettera la disponibilità al trasferimento, se la sede di lavoro che compare nell'annuncio è diversa da quella di residenza.
  10. Tenere un’agenda degli annunci ai quali si risponde, per evitare, in caso di convocazione, di non ricordarsi a quale annuncio faccia riferimento la telefonata.