Agenzia regionale per il lavoro dell'Emilia-Romagna > Centri per l'impiego > Progetti
Progetti
Sviluppo di una rete europea a sostegno della conservazione e della tutela del patrimonio culturale e ambientale 2006-2007 - PROGETTO CONCLUSO
Leonardo da Vinci


Per il secondo anno consecutivo la Provincia di Ravenna ha finanziato un progetto realizzato nell'ambito del Programma comunitario Leonardo da Vinci: “Sviluppo di una rete europea a sostegno della conservazione e della tutela del patrimonio culturale e ambientale”. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con l’ Università di Bologna - Polo Scientifico-Didattico di Ravenna, il Consorzio Provinciale per la Formazione Professionale di Ravenna e il SIDI-Eurosportello della Camera di Commercio di Ravenna e ha assegnato 13 borse di studio per effettuare tirocini all’estero, a laureati in scienze ambientali e conservazioni dei beni culturali.

I tirocini sono stati organizzati con l'obiettivo di sviluppare nuove competenze gestionali nell’area della tutela, promozione, valorizzazione dei beni culturali e ambientali nella prospettiva della sostenibilità e della prevenzione.

I soggetti stranieri partner del progetto hanno accolto i tirocinanti per 20 settimane da aprile a luglio 2007. Si tratta di enti e imprese dei seguenti Paesi membri dell’Unione Europea e dello Spazio Economico Europeo: Regno Unito, Spagna, Francia, Germania, Malta, Romania e Grecia.


Prima di partire i giovani laureati hanno frequentato un corso di lingua straniera (inglese, francese, tedesco o spagnolo) scegliendo quella del paese ospitante o una lingua veicolare nel caso dei tirocini proposti in Romania, Grecia e Malta.


A conclusione del percorso le competenze acquisite dai tirocinanti sono state certificate attraverso il dispositivo europeo per la certificazione delle competenze Europass Mobilità.


Ecco le testimonianze di alcuni borsisti che hanno partecipato al progetto: Simona Parisini, Pietro Napolitano.

L'esperienza di Matteo Zaccarini ha portato alla realizzazione di un "Quaderno di viaggio: archeologia e fotografia negli archivi del Museo Benaki di Atene".

Angela Piva, invece ha sentito la necessità di confrontarsi con i suoi compagni Leonardini e per questo ha aperto un blog.