Verifica di disponibilitÓ (T.U. sull'immigrazione, art. 22 DLgs. 286/98)

Lo scopo Ŕ quello di verificare se cittadini italiani e comunitari o extracomunitari (giÓ regolarmente soggiornanti e in possesso di permesso di soggiorno che consenta lo svolgimento di attivitÓ lavorativa) siano interessati a candidarsi per queste offerte di lavoro.

á

╚ importante tuttavia sottolineare che il datore di lavoro Ŕ comunque libero da ogni impegno nei confronti dei candidati, potendo confermare la richiesta di assunzione del lavoratore straniero giÓ individuato. La candidatura potrÓ essere effettuata entro il termine indicato nell'offerta, utilizzando l'apposito modello; non saranno prese in considerazione candidature mancanti del codice di riferimento dell'offerta. Il modello deve essere trasmesso (via fax, per posta ordinaria o raccomandata A/R) ai seguenti recapiti:

á

CPI di Ravenna
Referente: Sandro Milandri
Tel. 0544 608028
Fax 0544 456400
smilandri@mail.provincia.ra.it
CPI di Faenza
Referente: Arianna Geminiani
Tel. 0546 600615-600611
Fax 0546 60062
ageminiani@mail.provincia.ra.it
CPI di Lugo
Referente: Lucia Poletti
Tel. 0545 216218
Fax 0545 216201
aziende.lugo@mail.provincia.ra.it


N.B.: ╚ opportuno specificare che le candidature si intendono riferite solo ed esclusivamente all'offerta indicata, e non verranno prese in considerazione per altre eventuali opportunitÓ di lavoro.

Qui di seguito Ŕ possibile consultare in allegato le richieste per lavoro domestico e per lavoro subordinato in genere (N.B: le offerte si intendono rivolte a entrambi i sessi, anche se la mansione risulta scritta al maschile o al femminile).


Al momento non ci sono richieste