Logo del Centro per l'impiego - Provincia di Ravenna
.Vai alla fine del menú di sinistra.
Vai al sito dell'Unione Europea - Fondo sociale Europeo
Ministero del Lavoro e della Provvicenza Sociale
Stemma della Regione Emilia-Romagna.
Stemma della Provincia di Ravenna
54.82.20.59
 
Provincia di Ravenna > Centri per l'impiego > home page
 
Se cerchi lavoro stagionale..hai fatto centro.
Ravenna contro la crisi.
 
Notizie utili
Centro per l'impiego di Ravenna: orario ridotto nella mattina di martedì 3 maggio

Martedì 3 maggio il Centro per l'impiego di Ravenna chiuderà al pubblico alle 10 per assemblea sindacale.

Al pomeriggio riaprirà regolarmente alle 14.

Nuove disposizioni sullo stato di disoccupazione per gli iscritti alle liste di mobilità

Il 24 settembre 2015 è entrato in vigore il Decreto Lgs. 150/2015 che modifica la disciplina dello stato di disoccupazione.
Per effetto della nuova normativa le persone iscritte alla lista di mobilità che desiderano vedersi riconosciuto lo stato di disoccupazione devono sottoscrivere una dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro e stipulare un patto di servizio personalizzato per la ricerca del lavoro entro la conclusione del periodo di mobilità.

Nuove disposizioni sullo stato di disoccupazione per le persone che hanno concluso il periodo di mobilità

Il 24 settembre 2015 è entrato in vigore il Decreto Lgs. 150/2015 che modifica la disciplina dello stato di disoccupazione.
Per effetto della nuova normativa i lavoratori, concluso il periodo di mobilità, perdono immediatamente lo stato di disoccupazione; non sono quindi più previsti i 6 mesi di tempo dalla data di fine mobilità per il riconoscimento dello stato di disoccupazione.
Pertanto i lavoratori usciti dalla lista di mobilità che desiderano ottenere lo stato di disoccupazione devono presentarsi al proprio Centro per l'impiego e dichiarare la loro immediata disponibilità alla ricerca del lavoro.

Garanzia Giovani: finanziamenti a tasso zero per i giovani che vogliono fare impresa

Dal 1° marzo i giovani che hanno concluso un percorso di accompagnamento al fare impresa di Garanzia Giovani intenzionati ad avviare iniziative di autoimpiego e di autoimprenditorialità potranno presentare domanda per ottenere finanziamenti agevolati senza interessi previsti da SELFIEmployment, il Fondo Rotativo Nazionale promosso dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali e gestito da Invitalia. In Emilia-Romagna le agevolazioni sono rivolte ai giovani fino a 29 anni che non hanno un lavoro e non sono impegnati in percorsi di studio o di formazione professionale, e che hanno già concluso positivamente il percorso di accompagnamento al fare impresa, della durata tra le 24 e le 82 ore, che prevedeva un affiancamento tecnico per tradurre l’idea imprenditoriale in progetto di fattibilità, costruire il business plan, acquisire le competenze necessarie e avviare lo start up d’impresa.

Proroga dell'invio del prospetto informativo

Per l'anno 2015 la scadenza per effettuare l'invio del prospetto informativo (previsto dall'articolo 9, comma 6 della Legge 12 marzo 1999, n.68 ) è prorogata al 15 maggio 2016. I supporti informatici saranno disponibili dal 15 aprile 2016. Nota del 17 febbraio 2016 prot.n. 33/970 della Direzione Generale per i sistemi informativi, l’innovazione tecnologica e la comunicazione.

Voucher "Fare Impresa" per ex lavoratori del settore edilizia e costruzioni

Gli ex lavoratori, provenienti da imprese regionali del settore edilizia e costruzioni, in stato di disoccupazione, in cassa integrazione guadagni straordinaria (anche in deroga) oppure iscritti a liste di mobilità collettiva possono richiedere un assegno formativo per partecipare gratuitamente a Fare Impresa, percorsi individuali di formazione e accompagnamento al lavoro autonomo promossi dalla Regione Emilia-Romagna della durata compresa tra 24 e 82 ore, personalizzata dall'ente in base alle competenze e alle esigenze del partecipante. I percorsi prevedono un affiancamento tecnico per tradurre l’idea imprenditoriale del partecipante in progetto di fattibilità, costruire il business plan, acquisire le competenze necessarie e avviare lo start up d’impresa. La richiesta di assegno formativo deve essere presentata presso i Centri per l’impiego entro il 30 novembre 2016, e comunque fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Garanzia Giovani: Orientamento specialistico

Non sai quale strada percorrere? Orientati verso nuove destinazioni! Il programma dell’Unione Europea Garanzia Giovani promuove servizi specialistici di orientamento che ti aiuteranno a capire se stai seguendo la strada giusta! Potrai partecipare ai seguenti percorsi di orientamento specialistico:

  • per la costruzione di una progettualità formativa e professionale
  • per la costruzione di una progettualità professionale dopo la laurea
  • per l’autoimpiego e l’autoimprenditorialità
  • alla mobilità professionale transnazionale e territoriale
  • per disabili e svantaggiati

I percorsi di orientamento specialistico sono completamente gratuiti, finanziati dal programma “Garanzia Giovani”, individualizzati e creati su misura per te!
Come partecipare?

  • Se non sei iscritto al programma "Garanzia Giovani" vai sul sito della Regione Emilia-Romagna Lavoro per te ed effettua l'adesione. Una volta registrato, entro 30 giorni prenota on line un appuntamento presso il Centro per l'impiego per un primo colloquio informativo.
  • Se sei già iscritto al programma "Garanzia Giovani" contatta il Centro per l'impiego per attivare il percorso di consulenza.
Perdita dello stato di disoccupazione

Pubblicazione degli elenchi delle persone che hanno perso lo stato di disoccupazione per violazione del patto di servizio.

Inserisci il tuo CV - iscriviti a Lavoro per Te - Il link verrà aperto in una nuova finestra.
 
Inserisci la tua Azienda - iscriviti a Lavoro per Te - Il link verrà aperto in una nuova finestra.